L’eminem siracusano? il rapper Izio Sklero

Anche Siracusa ha i suoi talenti  uno di questi di professione rapper!

la Biografia:

Izio Sklero nasce nel 83 in Sicilia a Siracusa (ex capitale della Magna Grecia), in questa jungla di cemento che incanta ricca di monumenti ma povera di possibilità, cresce e matura fino ad arrivare al 2003 anno in cui riscopre nell hip hop molte cose che lo affascinavano, riattirandolo in quel mondo che lui riteneva troppo distante dalla sua realta, qui entra nella famiglia RAZZA BASTARDA come organizzatore di serate, conosce Maz, Dalai, Toki, Malalama e Trashow che lo spingono a rappare e a buttare tutto lo SKLERO che ha dentro!!!!!!!!!! Nel 2005 dovendo scrivere una lettera ad un amico in carcere decide di scrivergli due strofe e firma con il nome SKLERO il suo primo pezzo, poi esordisce al pubblico con la track “Se Mbà” feat Dalai proprio nell’album di quest’ultimo, a cui seguono le strofe di “Sangu russu” e “Farwest urbano”.


Nel 2006 fonda con gli altri picciotti il CLAN TRINA e in questo stesso anno incontra Deleterio famoso produttore milanese (Dogo Gang), Il quale decide di produrre due pezzi: “Rapi l’occhi” ,che diventa subito conosciutissimo in Sicilia anche grazie al supporto del video girato poco dopo, e “Bastadd’i Razza”anch’esso col video girato dopo. Nel 2007 un altro importante produttore milanese FatFatCorFunk dopo aver ascoltato e apprezzato le liriche di Izio lo esorta a continuare a scrivere, producendogli una base ad hoc da cui nasce il pezzo “il 96” feat Dalai e successivamente con l’aggiunta della strofa dello stesso FatFat uscì il video “il 96 rmx”. Sempre nel 2007 collabbora con Fotta nella track “DormiVeglia” prod da Kanaglia e subito dopo con Doppia T per il singolo “Fuori Traiettoria” prodotto da Takashi, che uscirà in freedowload. Nel 2008 partecipa all’album MEMENTO del rapper siracusano Mifrà con la traccia “Dentro street” feat Mifrà, Rico, Kas. Nel 2009 precisamente il 3 giugno, esce il tanto sofferto primo lavoro ufficiale del gruppo CLAN TRINA chiamato “IL PRELIMINARE” ,che non è altro che una raccolta di brani editi ed inediti che il gruppo ha creato nell’arco di questi anni! Nel 2009 partecipa nel mixtape FASTLIFE 2 del famoso rapper dei Club Dogo, con la traccia “RAP STALLION” feat Guè e Marracash… Nel 2010 inizia la sua strada da solista lasciando il gruppo, subito risponde al dissing dello scupino con il video “Auguri della Befana”, collabbora con Dalai nella track “Senza Freni” contenuta nell’album DA AKRADINA A S.DONATO VOL.1, poi collabora con il Napoletano RapCorrotto nella track “Nun ò sapraj mai” prodotta da Kekko Bros per l’album SOL’NA VOT, e con il Salentino Rica nella track “Rispetto” feat Rica, Bre e Dalai prodotta da Gbersa per lo street album MAJOR SOUL, si conclude il 2010 con un altra collaborazione con Dalai nella track “Come la usi” per l’album DA ACRADINA A SAN DONATO VOL.2 ……….


E il 15 marzo 2011 esce il primo album ufficiale di Izio Sklero che si chiama “

” con i feuturing di: Marracash, Gue.P, Vincenzo, Ntò, Aban, R.Mehdi, Maz, Dalai, Kamurria, Mifrà, Ace Trasho, Toki….
e i super Beat di: Deleterio, Don Joe, The Buildzer, Luchè, FatFat Corfunk, G-Bersa, Big Dega, Baek, Marz style…
prodotto da Izio Sklero per Mad in Sud record, distribuito da D.W.M(London U.K) Disponibile su iTuneshttp://itunes.apple.com/it/album/inizio/id435263789 oppure ordinando a [email protected]… ad aprile collabbora con Max il nano nella traccia “La follia” per il mixtape RADICI ITALIANE uscito in freedownload e ancora a Luglio del 2011 partecipa nell’album ROCCIA MUSIC 2 del grande Marracash con la traccia “2 strade” feat Marracash e Il nano, fino ad arrivare a settembre dello stesso anno esce con la track “Momenti di Sklero” sul mixtape BASSIFONDI SICULI uscito in freedowload…!!!!
Il resto della storia la stiamo scrivendo!!!!!!!!!!! 

Gianluca Greco
facebook

Gianluca Greco

Autore della pagina i tiranni di Siracusa, tecnico informatico freelance, blogger ho creato il blog i tiranni di Siracusa per parlare Della città di Siracusa e non solo, in modo leggero e scherzoso, ma anche dei problemi seri che affliggono una città tanto bella quanto difficile
Gianluca Greco
facebook
Precedente La leggenda dei ru frati Siracusa Successivo La leggenda di Ianu u Sceriffu